Asparagi con risotto

Asparagi con risotto

In una casseruola Emile Henry soffriggere della cipolla, quindi aggiungere il riso carnaroli e tostarlo.

La casseruola Emile Henry cuocerà in maniera uniforme cipolla e riso.

Versare il brodo sul riso e portarlo a cottura.

Nel mentre tagliare a rondelle gli asparagi con un coltello di ceramica evitando di ossidare l’ortaggio tenendo da parte le punte check over here. In una padella mettere un po’ d’olio, uno spicchio d’aglio, quindi saltare in padella i gambi. A cottura quasi ultimata aggiungere le punte e terminarla.

Mantecare il riso con il parmigiano e una piccola noce di burro lasciandolo riposare alcuni minuti.

Non esagerate nel burro, così il riso sarà più leggero e digeribile…. e soprattutto non eccessivamente calorico.

Vuoi la casseruola di Emile Henry? Clicca qui

Offerta agli Studenti del settore alberghiero

Offerta agli studenti del settore alberghiero

Valigetta cuoco per chef

offerta agli studenti Set colteli Wusthof

Con l’inizio della scuola, vogliamo fare un’ offerta agli studenti del settore alberghiero con questa valigia per chef completa di coltello cuoco cm.20 coltello filetto, coltello da pasticcere, valigia porta coltelli. I coltelli sono prodotti in Germania a Solingen dalla Wusthof.

I Baffi

I Baffi

I Baffi in questi ultimi anni sono stati riscoperti dagli uomini.

Alcuni più estrosi hanno trovato il baffo stile XIX secolo, altri più vicini agli anni ’70, ma comunque sempre ben curati. Nel mondo del web può vedere di tutto e di più…

baffiCosa fare per curare i baffi

Quello di cui si necessita per una buona cura nell’ ordine è:

  1. Forbice e pettini
  2. cera per baffo
  3. shampoo e balsamo per più elaborati

Quando si sfoltiscono, soprattutto le prime volte, bisogna muoversi cautamente perchè si corre il rischio di dover di nuovo aspettare che ricrescano… Il pettine è molto utile per far crescere nella maniera corretta il pelo del baffo.

La cera è indicata per fissare il baffo in maniera ordinata.

Nella cosmesi della barba e del baffo non può mancare anche lo shampoo e il balsamo.

Raccomando che soprattutto le prime volte prestare un po’ più attenzione nell’ uso delle forbici.

Quando scegliete la forma fate in modo che sia anche pratico nella vita di tutti i giorni: baffi molto elaborati spesso creano anche problemi di movimento…

Ecco cio’ di cui avete bisogno:

  1. pettine baffo
  2. cera per baffo
  3. forbici baffo

Curseti e Corzetti questi sconosciuti

Curseti e Corzetti questi sconosciuti

Curseti – variante tradizionale di Novi Ligure (Al)

Ingredienti:
500 g. di farina 00 + 200 g. farina grano duro
1 uovo + 3 rossi
1 bicchiere di vino bianco secco
1 cucchiaio di olio d’oliva
acqua tiepida e sale qb.

Preparazione:

Impastare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido e lasciarlo riposare per 2 ore.
Tirare la sfoglia, non troppo sottile e, con l’apposito stampo, imprimere i dischi.
Far cuocere in acqua salata per pochi minuti e condire con sugo di funghi e salciccia.

Corzetti – variante del levante ligure

Ingredienti:
600 g. di farina bianca a avvantaggiata
5 rossi d’ uovo
1 bicchiere di vino bianco
sale qb

Preparazione:
Una volta tirata la sfoglia si divide in piccoli cerchi e poi grazie alle forme per corzetti si procede alla decorazione: il disegno resterà in rilievo e questo permetteà di trattenere il sugo che, solitamente si ottiene da un battuto di carne bianca, cipolla, sedano ed alloro oppure si unisce il burro con i pinoli, la maggiorana o la salvia ed il formaggio.

Polenta pasticciata alla piemontese

Polenta pasticciata alla piemontese

Ingredienti per quattro persone:

  • una decina di fette di polenta ben soda
  • quattro etti di fontina DOP tagliata a fetteine sottili
  • un etto e mezzo di burro
  • un etto e mezzo di parmigiano grattuggiato
  • tartufo abbondante

tempo di preparazione: circa mezz’ora

Imburrare una teglia e disporvi, a strati, la polenta, cospargendo ogni strato con fettine di fontina, parmigiano grattuggiato e pezzetti di burro.

Mettere in un forno caldo per una ventina di minuti e sfornare quando la superficie della preparazione è ben gratinata.

Dividere in porzioni e cospargere ogni porzioni con un’ abbondante tartufo tagliato a lamelle.

Vini di abbinamento: Nebbiolo d’Alba secco, Barbera d’ Asti, Velletri rosso, Pinot nero dell’ Alto Adige, San Severo rosso.

Per una polenta così è indispensabile la nostra Polentiera Auntomatica

Hamburger Party Emile Henry, una nuova idea !

Hamburger Party Emile Henry, un idea simpatica per un party attorno al barbecue!

 

Una sfiziosa ricetta per un party attorno al Barbecue:

per 6 hamburger

  • 6 panini e 6 hamburger
  • 1 cipolla rossa
  • 1 pomodoro maturo
  • una manciata di rucola
  • 12 fette di brie o un formaggio a vostra scelta
  • 6 fette di pancetta
  • salse per hamburger ( salsa bbq, senape, ketchup…)
  •  sale fino e pepe macinato
  • 1 cucchiaio d’olio

 

Preparazione da 10 minuti a 20 minuti incluso il tempo di cottura.

  1. Tagliare le verdure e disporre tutti gli ingredienti accanto al bbq
  2. riscaldare la piastra Hamburger Party Emile Henry da 5 a 10 minuti sul bbq
  3. Grigliare la pancetta, la carne e le cipolle sul barbeque utilizzando la parte inferiore
  4. Quando gli hamburger sono quasi cotti, disporre nella parte superiore 2 fette di formaggio per farle fondere. A questo punto, riscaldare le basi dei panini e costruire il proprio hamburger non dimenticando di guarnire con le salse preferite
  5. correggere di sale e pepe a piacere

 

Hamburger Party Emile Henry

Hamburger Party Emile Henry

Hamburger Party Emile Henry: per una serata tutta particolare!

Acquista

E’ Conviviale: è ideale per cucinare 6 deliziosi hamburger sul Barbecue

E’ Divertente: a ciascuno la sua cottura sulla Hamburger Party Emile Henry. Ognuno avrà l’ Hamburger cotto secondo le sue personali esigenze: la sua salsa, il suo formaggio e il suo stecchino per riconoscerlo in ogni momento della cottura.

E’ Rapido. La piastra è divisa in 2 parti: la superiore permette di tostare o scaldare il pane e comporre il personale Hamburger. La griglia inferiore, invece, permette di cuocere e grigliare l’ Hamburger di carne o vegetariano, il formaggio, la pancetta, le cipolle e ogni altro personale ingrediente ( anche il pesce volendo )…

E’ Originale. Hamburger Party Emile Henry è un articolo che non era presente sul mercato fino ad oggi.

Garanzia 10 anni. E’ garantito 10 anni da ogni

difetto di fabbricazione. Vengono utilizzati materiali interamente naturali quidi assolutamente ecologici. Guardate come sono prodotti